NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO

Roma. Lunedi' il presidente del Consiglio, Romano Prodi, incontrera' il presidente della Confindustria, Giorgio Fossa. Lo ha annunciato lo stesso Fossa che ha ricevuto dalla giunta della Confindustria il mandato per riscrivere gli accordi sulla concentrazione.''Da subito -ha spiegato Fossa- si dovra' 'riaggiustare' l'accordo di luglio, cosa che del resto era gia' prevista. Occorre che ci sia un impegno forte da parte dei tre pilastri della concertazione, e cioe' Governo, imprese e sindacati perche' vi sia la certezza che una volta stabilite alcune cose precise, queste vengano poi portate avanti senza trasgredire le regole del gioco''.

Udine. ''E' bene che Dini stia calmo, se pensa di poter sostituire i voti di Rifondazione si sbaglia'': ''sarebbe la fine del governo di centro sinistra''. Parola di Armando Cossutta a Udine per l'assemblea regionale di Prc. ''Nel caso in cui -spiega Cossutta- il documento di programmazione economica e finanziaria non dovesse contenere quello che noi riteniamo necessario'' e se di fronte a un simile Dpef ''noi dovessimo esprimere il nostro voto negativo, Dini non si illuda che possano intervenire i cossighiani, o quanti altri, a sostituire i voti di Rifondazione. Quei voti, se sono aggiuntivi, ben vengano. Ma se fossero sostitutivi rappresenterebbero la fine del governo di centro sinistra''.

Roma. Il riccometro varato ieri dal Governo non piace a Rifondazione Comunista che giudica ''grave'' il fatto che l'esecutivo non si sia attenuto alle indicazioni del Parlamento. ''Nei giorni scorsi -afferma il responsabile stato sociale del partito, Paolo Ferrero- Rc ha sollecitato i partiti di maggioranza a concordare modifiche al riccometro cosi com'era stato proposto dal Governo. A partire da questa trattativa abbiamo raggiunto un positivo compromesso sancito nelle competenti commissioni parlamentari dal voto favorevole di Rifondazione''. (segue)

(Sin/Pe/Adnkronos)