MEDITERRANEO: RISCHIA DI MORIRE IN MENO DI 30 ANNI
MEDITERRANEO: RISCHIA DI MORIRE IN MENO DI 30 ANNI

Nuoro, 28 mar.(Adnkronos)- Nell'arco di 30 anni il Mediterraneo potrebbe diventare un mare morto. L'allarme e' stato lanciato dal professor Francois Doumenge, direttore del Museo Oceanografico di Monaco, nel corso della IX Rassegna del Mare in corso da ieri a Cala Gonone (Nuoro). Doumenge ha denunciato il ''rischio ossidazione'', spiegando che il tasso di ossigeno vitale per il Mediterraneo, diminuisce al ritmo del 3% l'anno. Un trend ''progressivo e costante'' che in assenza di interventi ''portera' il bacino del mare Nostrum a una morte biologica insorabile'' sostiene lo scienziato.

Una prima risposta e' venuta dal professor Amedeo Postiglione propone la creazione di una ''Corte Internazionale dell'Ambiente'' come organo supernazionale, incaricato di giudicare e condannare i comportamenti non corretti dei governi nei confronti dell'ambiente marino e delle sue risorse.

(Sec/Pe/Adnkronos)