TELEGRAMMI: MANCA IL PERSONALE, VENITE A RITIRARLI ALLA POSTA
TELEGRAMMI: MANCA IL PERSONALE, VENITE A RITIRARLI ALLA POSTA

Roma, 28 mar. (Adnkronos) - Il telegramma? Manca il personale, venite a ritirarlo all'ufficio postale. Cosi' si sono sentiti rispondere i destinatari di un messaggio da un'impiegata delle poste di Cerveteri (Rm). Data l'impossibilita' di far recapitare il telegramma, inviato dal sindaco della cittadina all'associazione 'Cerveteri Oggi-Domani', la donna non si e' persa d'animo: ha telefonato ai destinatari e li ha 'invitati' a presentarsi nel suo ufficio per ritirare il telegramma.

Ma non e' finita qui. Davanti al rifiuto del presidente di 'Cerveteri Oggi Domani', Gian Piero Flamini, l'impiegata postale si e' addirittura offerta di leggere il contenuto del telegramma per telefono. E' cio', denuncia lo stesso Flamini, ''senza neanche accertarsi dell'identita' dell'interlocutore''. Soltanto quando le e' stato fatto notare che divulgare il contenuto di un telegramma significa violare il segreto sulla corrispondenza, l'impiegata ha desistito. Risultato? Il messaggio e' stato recapitato soltanto il giorno successivo.

(Vlo/Gs/Adnkronos)