'TOGHE SPORCHE': CALTAGIRONE QUERELA GIORNALISTA DI 'REPUBBLICA' (2)
'TOGHE SPORCHE': CALTAGIRONE QUERELA GIORNALISTA DI 'REPUBBLICA' (2)

(Adnkronos)- Gli avvocati De Luca, Melandri e Severino fanno notare inoltre che ''solo in udienza preliminare, in epoca in cui alla guida della Procura di Roma al dottor Mele era gia' da tempo subentrato il dottor Coiro, e ad opera del giudice per le indagini preliminari (organo com'e' noto del tutto distinto dalla Procura) gli imputati furono assolti con la piu' ampia formula di merito''.

Infine, un ultimo rilievo: ''Inutile aggiungere -continuano i legali di Caltagirone- che nel frattempo i lavori, in gia' avanzata fase di esecuzione, vennero bloccati ed il contratto non si concluse, con gravissimo danno economico per l'imprenditore''.

(Sin/Pe/Adnkronos)