35 ORE: NESI, LO SCONTRO SARA' DURISSIMO (3)
35 ORE: NESI, LO SCONTRO SARA' DURISSIMO (3)

(Adnkronos) - ''Le 35 ore non sono la panacea -ha riconosciuto Nesi- noi non lo abbiamo mai detto. Non e' che il giorno dopo l'emanazione della legge i lavoratori staranno meglio. Ma, le 35 ore stanno nella storia della classe operaia del mondo''. ''E ancora =sottolinea- anche questo enorme scandalo per cui sono stabilite per legge e' incomprensibile. E' stato montato anche con scarsa intelligenza, visto che l'orario di lavoro sta scritto nella Costituzione''.

Non manca un 'appello' rivolto ai sindacati: ''ai quali voglio ricordare che ci sono dei momenti storici rari nei quali si puo' far fare un salto in avanti alla lotta riformatrice. Momenti, che pero' non ritornano: il sindacato non deve temere, non perdera' nai la sua capacita' di concertazione, infatti nei tre anni di applicazione della legge e' tutto demandato dalla contrattazione tra le parti. Dunque -ha concluso Nesi- le 35 ore per legge non tolgono nulla al sindacato, anzi lo avvantaggiano''. (segue)

(Dac/As/Adnkronos)