EURO: MONTI, IN ITALIA MENO AIUTI DI STATO E MENO INCENTIVI
EURO: MONTI, IN ITALIA MENO AIUTI DI STATO E MENO INCENTIVI

Parma, 28 mar. (Adnkronos) - Bisogna ''ridurre gli aiuti di stato alle imprese pubbliche e di stato, anche sotto forma di incentivazione all'acquisto di certi prodotti o all'effettuazione di certi lavori''. Il richiammo viene dal commissario europeo ai Mercati Interni Mario Monti che parla alla platea di industriali arrivati a Parma per il convegno di Confindustria.

Secondo Monti bisogna essere piu' coraggiosi nel cammino verso un libero mercato e quindi, oltre agli incentivi, bisogna mettere mano anche alla golden share. ''Comprendo la voglia di italianita' delle imprese, mi sembra legittima, ma non e' consentito che cio' sia perseguito con ostacoli al libero mercato o al libero gioco''. Ma il 'pollice verso' della commissione non riguarda solo l'Italia: ''su questo abbiamo gia' portato di fronte alla Corte di Giustizia il Portogallo e abbiamo aperto una procedura nei confronti del Regno Unito. Mercoledi' scorso- aggiunge Monti- abbiamo fatto lo stesso verso il governo francese per l'uso della action specifique, la loro golden share, utilizzata nel caso Elf Aquitaine''.

(Gic/As/Adnkronos)