MAESTRI GAY: L'AGEDO, ''RICORDIAMOCI DI DON BOSCO''
MAESTRI GAY: L'AGEDO, ''RICORDIAMOCI DI DON BOSCO''

Milano, 10 apr. - (Adnkronos) - ''Anche Don Bosco, omosessuale, ha potuto educare centinaia di bambini ed ha potuto diventare santo''. Ad affermarlo, intervenendo nel dibattito sull'insegnamento da parte dei gay, e' la presidente della Associazione di genitori di omosessuali (Agedo), Paola Dall'Orto.

A sostegno della sua affermazione su Don Bosco, Dall'Orto fa riferimento allo storico Cattolico Camilleri ed a un suo articolo in proposito che sarebbe comparso il 14 febbraio '94 su un allegato al quotidiano ''Avvenire''.

''La Chiesa non lo sapeva o fingeva di non saperlo? Certo non era stato 'selezionato' prima -osserva la presidente dell'Agedo sempre in riferimento a Don Bosco- come forse si dovra' fare d'ora in poi per poter accedere all'insegnamento; o forse l'unico, valido e sincero test e' quello della dichiarazione personale?''.

Dopo aver condannato ''i vecchi pregiudizi basati sull'ignoranza e la mancanza di rispetto'', Dall'Orto conclude la sua nota indirizzandosi al leader di An: ''Ringrazio comunque Fini -scrive- per aver finalmente gettato la maschera di liberismo, e per aver fatto conoscere a tutti gli italiani la sua ignoranza, la sua arretratezza anche in campo sociale, mostrando cosi' che non e' cambiato nulla, che i lager, seppur di isolamento sociale, esistono ancora''.

(Red/Zn/Adnkronos)