BERLUSCONI: BERTINOTTI, CERCA PATTEGGIAMENTO SULLA GIUSTIZIA
BERLUSCONI: BERTINOTTI, CERCA PATTEGGIAMENTO SULLA GIUSTIZIA

Roma, 15 apr. (Adnkronos) - E' indubbio che ''il sistema tedesco e' un buon sistema''. Ma Fausto Bertinotti non crede a ''una volonta' propositiva'' alla base del rilancio sulle riforme operato da Silvio Berlusconi e vi legge piuttosto il ''tentativo per ricercare un patteggiamento sulla riforme della giustizia''. ''Ormai -dice il segretario del Prc a Montecitorio- Berlusconi non sa piu' che pesci pigliare con la bicamerale. Dice molte cose che hanno sempre un elemento costante: la messa in rilievo della sua sostanziale incertezza e indeterminazione sulle riforme''.

''E' passato -sottolinea Bertinotti- da un grande amore per la bicamerale e per un suo esito atteso ad una condizione di totale incertezza. E in questa condizione di incertezza puo' anche dire cose buone come quelle su cancellierato e proporzionale: il sistema tedesco e' un buon sistema. Ma cosi' mostra semplicemente piu' una volonta' di smuovere le acque per ottenere un patteggiamento sulla bicamerale che un vero intento propositivo''.

''Mi pare di capire -avverte infatti il leader di Rifondazione- che ci sia una richiesta molto pressante e forte per mettersi d'accordo sulla giustizia. C'e' una vecchia canzone di Ivan Della Mea che dice: 'l'e' la giustizia che me fa tort...'. Mi pare proprio questo il riassunto del suo intervento...''.

(Tor/Gs/Adnkronos)