DPEF: CONFAGRICOLTURA CHIEDE CERTEZZE SU RISORSE FINANZIARIE
DPEF: CONFAGRICOLTURA CHIEDE CERTEZZE SU RISORSE FINANZIARIE

Roma, 15 apr. (Adnkronos) - La Confagricoltura esprime apprezzamento al governo per aver inserito nel Dpef le linee di programma per il settore agricolo, ma restano ''preoccupanti incertezze sul quadro finanziario e sull'effettiva disponibilita' di risorse adeguate al rilancio della competitivita' delle imprese ed alla modernizzazione del settore''.

Secondo l'organizzazione agricola infatti l'occupazione e lo sviluppo non si attivano per decreto. E' necessario invece creare un clima favorevole alla ripresa degli investimenti, con la riduzione della pressione fiscale, una maggiore flessibilita' nell'utilizzo dei fattori di produzione ed un costo ribassato del lavoro.

''La legge delega -si legge in una nota di Confagricoltura- doveva avviare un processo di armonizzazione dei costi di produzione in agricoltura verso la media europea. Le risposte, per ora, risultano insufficienti. L'auspicio e' che il Parlamento dia al governo chiare indicazioni di modifica del testo varato dal governo per centrare in concreto gli obiettivi che le Camere avevano indicato''. (segue)

(Vam/Gs/Adnkronos)