DPEF: SALVI, NON DEL TUTTO SODDISFACENTE PIANO LAVORO
DPEF: SALVI, NON DEL TUTTO SODDISFACENTE PIANO LAVORO

Roma, 15 apr. - (Adnkronos) - ''Certamente il piano per il lavoro, nella versione presentata al Parlamento, non e' ancora del tutto soddisfacente''. Lo ha affermato il presidente dei senatori dei Democratici di Sinistra Cesare Salvi, prima di partecipare alla riunione di maggioranza convocata a palazzo Chigi per discutere i contenuti del Documento di programmazione economica e finanziaria.

Per l'esponente della Quercia, ''se l'obiettivo di un consistente aumento del tasso di occupazione nel triennio non si limita, come non deve limitarsi, alla pur indispensabile indicazione di risultati quantitativi, e' necessario che emergano con chiarezza le scelte strategiche fondamentali, soprattutto per quanto riguarda il Mezzogiorno, i giovani e l'occupazione femminile''.

''Appare evidente che non ha senso contrapporre il Dpef al piano per l'occupazione: dai documenti -ha concluso Salvi- deve uscire una impostazione coerente, perche' l'occupazione non puo' che essere una sola, indipendentemente dai destinatari dei documenti''.

(Pol/Pn/Adnkronos)