FI: PPI, BASTA CAMBIARE SEMPRE SCELTE PER EMOTIVITA'
FI: PPI, BASTA CAMBIARE SEMPRE SCELTE PER EMOTIVITA'

Roma, 15 apr. (Adnkronos) - ''Noi speriamo che l'evoluzione di Forza Italia verso la politica prosegua''. Lo afferma il vicesegretario del Ppi Dario Franceschini, alla vigilia del congresso azzurro, in un editoriale per il 'Popolo', sottolineando che ''la nascita di Fi ha aiutato il bipolarismo, colmando un vuoto nel 94 che si era creato nella politica italiana, un vuoto che esisteva nel mondo moderato rimasto ostile alla sinistra e disposto invece ad allearsi alla destra''.

Tuttavia, Franceschini fa notare la esiguita' di ''punti programmatici qualificanti''. E la mancanza di ''obiettivi chiari nei dirigenti forzisti, quando modificano scelte ed atteggiamenti, sulle riforme cosi' come sul modo di fare opposizione in Parlamento soltanto perche' condizionati dall'emotivita' del momento. O come quando rinnegano ogni affermazione anche recente per giustificare l'avvicinamento alla Lega di Bossi. Una tentazione che si scontra con l'impossibilita' di individuare radici comuni, ma che viene coltivata nella speranza che quell'alleanza sia l'unica strada per tornare a vincere''

''Ma come nella vita, anche in politica, e Berlusconi dovrebbe averlo capito proprio nella sua esperienza di governo con la Lega, non si vive e non si cresce senza radici robuste e profonde. Basta un soffio di vento e tutto inesorabilmente crolla'' ammonisce Franceschini in conclusione.

(Pol/Pe/Adnkronos)