FI: SI, ORMAI E' COME LA DC
FI: SI, ORMAI E' COME LA DC

Milano, 15 apr.(Adnkronos)- ''Piu' che un pericolo quello di Forza Italia come partito della Democrazia Cristiana e' gia' una realta'. Il problema non mi sembra pero' riferibile solo ai pacchetti di tessere in mano a questo o a quel dirigente, ma il vizio e' ben piu' strutturale. Forza Italia da nuovo partito si e' via via trasformato per iniziativa di esponenti democristiani di provata esperienza, che di fatto lo governano, in un partito fatto di correnti e modelli di gestione ispirati alla Dc''. Lo afferma Roberto Biscardini, segretario della Lombardia del SI.

''Si tratta ormai di prenderne atto proprio in occasione del suo primo congresso e di riorganizzare una formazione politica nuova di ispirazione socialista e liberale in grado di riunire tutti coloro che in questi anni hanno pensato di potere fare i riformisti sia in partiti di destra come in partiti di sinistra, anziche' in una propria casa. Il 18 aprile a Milano, in coincidenza con il Congresso di Forza Italia, i socialisti presenteranno in Lombardia il progetto del nuovo partito dei Socialisti Democratici Italiani. Il nuovo partito e' aperto -conclude la nota- tutti coloro che da laici e socialisti non intendono essere i nuovi democristiani ne' in Forza Italia ne' altrove''.

(Mil/Lr-Gs/Adnkronos)