EURO: ACCADEMIA CRUSCA - PAROLA MASCHILE, 'EURI' AL PLURALE
EURO: ACCADEMIA CRUSCA - PAROLA MASCHILE, 'EURI' AL PLURALE

Firenze, 2 mag. - (Adnkronos) - ''Euro'' e' un sostantivo maschile, che coniugato al plurale diventa ''Euri''. Lo ha stabilito l'Accademia della Crusca, la secolare istituzione fiorentina incaricata di preservare la purezza della lingua di Dante. I dubbi linguistici sulla moneta unica europea sono stati risolti da due soci della secolare accademica, la lessicografa Severina Parodi e lo storico Luca Serianni. La loro sentenza non ammette equivoci: ''Euro'' e' una parola perfettamente in linea con la morfologia dell'italiano, terminante cioe' con una vocale, per cui dovra' seguire la norma generale valida per i sostantivi maschili. Bocciata dalla Crusca l'ipotesi di fare un plurale invariato, ''gli Euro'', perche' si tratterebbe di un'inutile eccezione. Per gli accademici non trova nessuna giustificazione un'eventuale classificazione femminile del nuovo termine.

(Pam/Zn/Adnkronos)