SCUOLA: GALLOTTA CRITICA DE MAURO
SCUOLA: GALLOTTA CRITICA DE MAURO

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - ''Non sono divertenti, pur se fanno sorridere, i lamenti che si levano sulla condizione della scuola itlaiana rispetto agli standrd europei, interno alla quale stanno in queste ore affannandosi governo e Confindustria. Ancora meno divertente, anzi allarmanti, mi paiono le sortite di apprezzate personalita' della cultura, come il prof. De Mauro, che, forse sotto l'impulso dell'angoscia, chiedo addirittura il black-out, la sospensione dei diritti sindacali, il confermimento dei pieni poteri al ministro''. E' quanto afferma il segretario dello Snals Nino Gallotta.

''Si rende conto -conclude Gallotta- il prof. De mauro che l'evoluzione della potesta' normativa, favorita dalla Bassanini, di fatto consegna al ministro poteri amplissimi, pressoche' commissariali? Allora cosa dovremmo sospendere -si chiede Gallotta- il diritto ad esistere e, se e' ancora consentito, il diritto a pensare?''.

(Gug/Gs/Adnkronos)