BORSA: CHIUSURA SETTIMANA BRILLANTE, INDICI OLTRE IL 2%
BORSA: CHIUSURA SETTIMANA BRILLANTE, INDICI OLTRE IL 2%

Milano, 8 mag. (Adnkronos)- Chiusura di settimana brillante per Piazza Affari con gli indici in progresso di oltre il 2% pur se sotto i massimi della giornata, che recupera cosi' le perdite accumulate in tre sedute negative dopo lo strappo di oltre 4 punti registrato lunedi'. Queste le cifre di chiusura: Mibtel +2,11% a 24.015, Mib 30 a +2,19% e 34.683, Midex +2,03% a 24.072. Ottimo il bilancio settimanale: da giovedi' scorso ad oggi il Mibtel sale del 4,17% e il Mib 30 del 3,98%.

Tornando alla seduta odierna, sempre in terreno ampiamente positivo, ha perso un po' di smalto nel primo pomeriggio assieme alle altre piazze europee, quando i dati Usa sulla disoccupazione hanno rispolverato i timorii di un possibile rialzo dei tassi da parte della Fed. Un'impennata si e' registrata quando Wall Street ha ripreso slancio, dopo un avvio in moderato rialzo. Unico neo, gli scambi, rimasti bassi per un controvalore di 3.017 mld, inferiori alla vigilia (3.048). Sul listino l'attenzione e' stata monopolizzata dai bancari, Comit e Banca Roma i testa, su ritorno insistentii di voci di un'intesa a breve fra i due istituti da tempo in odore di fusione.

Le Banca Roma sono state sospese al rialzo e chiudono in progresso del 9,97% a 3.695 (+4,75% la variazione ufficiale) piazzandosi in testa agli scambi con ben 392 mld di controvalore. Quanto a Comit chiude al massimo di 10.972 lire (+8,52%) con scambi per 209 mld di controvalore. Nel comparto molto bene anche Banca Intesa (+5,49%) e Fideuram (+2,49%), mentre tra i minori non hanno arrestato la corsa le due bresciane che si fonderanno entro l'anno. San Paolo Brescia chiude a +9,30% e Pop Brescia a +9,51%.

Tra le blue chips, seduta no per le Fiat che chiudono in controtendenza (-0,67% a 7.970) dopo i forti rally che hanno comportato comunque un rialzo settimanale del 13,5% sul prezzo ufficiale. Piu' calme del mercato le Eni (+0,91% a 11.825), bene le Tim (+1,22% a 13.565). (segue)

(Plu/Lr/Adnkronos)