ROLLS ROYCE: DISPUTA VW-BMW, VOLANO A LONDRA LE AZIONI VICKERS
ROLLS ROYCE: DISPUTA VW-BMW, VOLANO A LONDRA LE AZIONI VICKERS

Londra, 8 Mag (Adnkronos)- Volkswagen e Bmw si contendono a colpi si miliardi la Rolls Royce e le azioni della Vickers, proprietaria della prestigiosa casa automobilistica, volano in borsa.

Al mercato di Londra il titolo Vickers e' salito questa mattina del 4% (244 pence). La BMW ha minacciato, nel caso in cui gli azionisti dell'impresa britannica, all'assemblea del 4 giugno accettassero l'offerta della VW, di interrompere la fornitura di motori per il nuovo modello ?Silver Seraph?, ma questo non sembra spaventare gli investitori. La stessa Vickers ha ipotizzato in questo caso la possibilita' di trasferire il contratto ad un'altra industria e gia' si fa il nome della Cosworth, societa' del gruppo.

Intanto, nella battaglia tra i due colossi tedeschi si registra oggi un punto a favore della Bmw. La societa' Rolls Royce, che vendette l'azienda alla Vickers nel 1979 ha mantenuto i diritti sul marchio e potrebbe decidere di 'ritirarlo' nel caso in cui la societa' automobilistica venga venduta a gruppi esteri. In una nota la Rolls si dice ''fiduciosa di poter concludere un'intesa definitiva con la BMW per l'uso e la protezione del nome e del marchio Rolls Royce''. Secondo gli analisti della City pero' sarebbe impossibile bloccare l'offerta della Volkswagen se questa venisse accettata dagli azionisti Vickers. Rolls Royce, creata nel 1906, fu acquistata da Vickers nel 1979 per 38 milioni di sterline, dopo essere stata salvata dal fallimento nel 1971 dal governo inglese.

(Gic/As/Adnkronos)