ROMA: COMUNE INVITA ENEL A NON CHIUDERE ASILO
ROMA: COMUNE INVITA ENEL A NON CHIUDERE ASILO

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - ''La decisione dell'Enel di chiudere l'asilo Nido di Piazza Crati e' gravissima, soprattutto perche' a pagarne i danni non saranno solo 25 bambini figli dei dipendenti dell'Enel ma anche 25 bambini residenti nella II Circoscrizione''. Lo afferma l'assessore del Comune di Roma alle politiche per la citta' delle bambine e bambini Pamela Pantano.

''Per questo motivo -ha detto la Pantano- ho chiesto personalmente e ripetutamente al presidente Testa di trovare una soluzione, ma purtroppo la risposta e' stata negativa. Spero vivamente che il presidente si renda conto di quanti disagi e problemi una decisione potrebbe comportare''.

(Com/Pe/Adnkronos)