BIOTECNOLOGIE: LEVI MONTALCINI, NESSUN RISCHIO FRANKENSTEIN
BIOTECNOLOGIE: LEVI MONTALCINI, NESSUN RISCHIO FRANKENSTEIN

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - L'approvazione della direttiva sulle biotecnologie da parte dell'Europarlamento ''non comporta nessun rischio di creare mostri umani, non vedo un pericolo Frankenstein''. Lo ha detto all'Adnkronos il premio Nobel per la medicina Rita Levi Montalcini, concordando con l'altro premio Nobel per la medicina Renato Dulbecco, il quale ha salutato con favore la decisione presa da Strasburgo. ''Dalle biotecnologie -ha precisato Levi Montalcini- possono derivare, specie dalle ricerche sul mondo vegetale, vantaggi di enorme importanza per i vaccini. Mi sembra che siano stati fissati giusti paletti per la tutela della vita umana, escludendo la clonazione. Capisco che possano esserci dei timori, ma ritengo infondati gli allarmismi che si sono manifestati''.

(Sin/Pe/Adnkronos)