CALABRIA: FRANA A SIDERNO, 70 LASCIANO ABITAZIONI
CALABRIA: FRANA A SIDERNO, 70 LASCIANO ABITAZIONI

Reggio Calabria, 13 mag. (Adnkronos) - Sono piu' di 70 le persone che sono state allontanate dalle proprie abitazioni in seguito ad un movimento franoso verificatosi nella parte alta di Siderno (RG). Le 70 persone sono state sgombrate sulla base di una ordinanza del sindaco di Siderno Domenico Panetta il quale in un'intervista rilasciata alla Adnkronos ha precisato che ''un movimento franoso e' scoppiato all'improvviso circa 15 giorni fa. Sulla base delle notizie ricevute e' stato dato incarico ad un geologo il quale insieme ai tecnici del comune ha redatto un rapporto dal quale e' emerso che vi era in atto un grosso movimento franoso. Allertata la Protezione civile abbiamo proceduto ad emettere le ordinanze di sgombro.

Il fenomeo continua -ha dichiarato ancora Panetta- ed occorre intervenire per studiare piu' approfonditamente lo stesso, e quindi bisogna attivare le procedure di consolidamento''. Il sindaco di Siderno, nonostante il rapporto del geologo non sa dare una spiegazione della frana in corso. ''Sinceramente -ha commmentato Panetta- questo non lo so. Tecnicamente l'indagine del geologo non e' terminata. E' un fenomeno strano emerso all'improvviso. (segue)

(Nsp/Gs/Adnkronos)