GIUSTIZIA: CSM, PM RENZO PASSA ALL'ISPETTORATO DEL MINISTERO
GIUSTIZIA: CSM, PM RENZO PASSA ALL'ISPETTORATO DEL MINISTERO

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - Il pm Michele Renzo lascia la Procura di Perugia e passa all'ispettorato del ministero di Grazia e Giustizia. Il plenum del Csm ha infatti deciso il suo collocamento fuori ruolo dall'organico della magistratura. L'assemblea di Palazzo dei Marescialli ha comunque espresso ''l'auspicio che il ministro di Grazia e Giustizia vorra' valutare l'opportunita' di non dar corso all'esecuzione del provvedimento'' finche' non verra' coperto il posto lasciato vacante da Renzo, impegnato in alcune delle inchieste piu' importanti di cui si stanno occupando i magistrati perugini. In ogni, e' stato sottolineato, il nuovo incarico che e' stato assegnato al pm non dovrebbe avere ripercussioni sull'attivita' della Procura, visto che di tutti i procedimenti Renzo e' co-titolare assieme ad altri colleghi.

I posti vacanti in tutt'Italia, Perugia compresa, verranno pubblicati la prossima settimana dalla Commissione del Csm: nell'ambito dei relativi concorsi, e' stato quindi deciso di 'urgentare' la pratica che riguarda la nomina del nuovo sostituto procuratore del capoluogo umbro. Ma qualche 'rinforzo' in Procura e' comunque gia' arrivato: oltre alla riconferma del sostituto Silvia Della Monica, il plenum di Palazzo dei Marescialli ha infatti deciso l''applicazione' di un altro pm, che ha gia' preso servizio nei giorni scorsi. Resta invece sospesa la posizione di Fausto Cardella, che nei mesi scorsi ha presentato al Csm domanda di trasferimento, indicando, tra gli altri, l'incarico di procuratore capo a Tortona, lasciato vacante da Aldo Cuva.

(Arc/As/Adnkronos)