CARBURANTI: CODACONS DENUNCIA PETROLIERI A BRUXELLES
CARBURANTI: CODACONS DENUNCIA PETROLIERI A BRUXELLES

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - ''I benzinai hanno torto ma i petrolieri hanno piu' torto ancora'': lo sostiene il Codacons in merito allo sciopero di due giorni deciso dai sindacati dei gestori di pompe di carburanti.

Il Codacons invita i distributori a ''reagire all'abuso di posizione dominante perpetrato ai loro danni e ai danni dei cittadini da parte dei petrolieri. Il Codacons ha piu' volte invitato l'Antitrust a pronunciarsi sulla illiceita' delle intese petrolifere e intende rivolgersi direttamente alla Commissione Esecutiva della Comunita' Europea e al Commissario per la Concorrenza Van Miert''.

(Sec/Gs/Adnkronos)