ENEL: PRESTO UNA SOCIETA' AD HOC PER IL NUCLEARE (2)
ENEL: PRESTO UNA SOCIETA' AD HOC PER IL NUCLEARE (2)

(Adnkronos)- Quanto ai costi per la sola messa in sicurezza passiva, le stime riferite da Testa parlano di 1.000 mld su un decennio, mentre per il decommissioning (che prevede fra l'altro lo smantellamento e il riprocessamento del combustibile nucleare esausto) le cifre sono ancora da precisare.

Per far fronte ai nuovi oneri secondo Testa si dovranno ritoccare le tariffe, tenendo conto della necessita' di un riconoscimento a livello europeo in base alle nuove direttive Ue. Infine per quanto riguarda lo smantellamento degli impianti Enel, Testa ha precisato che il coinvolgimento della futura Agenzia in questa attivita' ''e' preferibile dopo che gli impianti stessi sono stati posti in condizione di Custodia protetta passiva''.

(Ccr/Pe/Adnkronos)