FINSIEL: CONTI, DEVE SPECIALIZZARSI NELL'OUTSOURCING
FINSIEL: CONTI, DEVE SPECIALIZZARSI NELL'OUTSOURCING

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - La ''strategia di Telecom e' utilizzare sempre piu' l'informatica nella propria offerta. In questo ambito si colloca la valorizzazione degli strumenti delle piattaforme informatiche e Finsiel costituisce una opportunita' di sviluppo''. Fulvio Conti, direttore generale di Telecom e presidente di Finsiel, davanti alla commissione bicamerale per l'anagrafe tributaria non da' adito a dubbi. A imporre la valorizzazione di Finsiel e' la stessa evoluzione del mercato. Finsiel ''deve quindi specializzarsi'' e stare sul mercato: e ''noi - dice Conti- puntiamo su programmi di outsourcing per sistemi istituzionali''.

D'altronde, spiega ancora Conti, l'informatica di Telecom non e' solo Finsiel: ''e' un insieme di 3.300 miliardi di spesa, un quarto del mercato complessivo dell'informatica italiana''. Una spesa forte considerato che ogni azienda ha un proprio settore informatico. ''Ma cio' non basta'' afferma, ricordando che il gruppo ricorre anche ad altre societa' come Sodalia, Telesoft, Saritel che offrono sistemi di supporto. (segue)

(Lil/Gs/Adnkronos)