LAVORO: VA IN PENSIONE IL COLLOCAMENTO, ARRIVANO I PRIVATI (2)
LAVORO: VA IN PENSIONE IL COLLOCAMENTO, ARRIVANO I PRIVATI (2)

(Adnkronos) - Treu ricorda che ''dopo cinquant'anni, il vecchio sistema delle 'liste' di disoccupati non poteva piu' funzionare''. Le nuove strutture che nasceranno, aggiunge, piu' che al tradizionale collocamento dovranno fornire i piu' moderni ''servizi all'impiego'', in modo da facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro. Le societa' che entreranno nel nuovo business avranno il loro tornaconto dalle imprese alle quali forniranno la manodopera, mentre i lavoratori non dovranno pagare per il 'servizio': ''e' chiaro -precisa Treu- che ai disoccupati la societa' di intermediazione non dovra' essere chiesta nemmeno una lira, pena la revoca immediata dell'autorizzazione''.

L'iniziativa sul collocamento, conclude il ministro, rientra nel programma di politiche attive per il lavoro del Governo, che si pone anche obiettivi piu' ambiziosi, come quello di 'contattare' i giovani nei sei mesi successivi alla fine della scuola superiore, per 'orientarli' verso il lavoro prima che assumano lo status di disoccupati di lunga durata. Il primo traguardo e' di 'agganciare' all'uscita dalle scuola almeno 200 mila giovani; in futuro, si augura il ministro, ''vorremmo riuscire a contattarli tutti''.

(Sec/Gs/Adnkronos)