OCCUPAZIONE: CISL, GOVERNO DISATTENDE IMPEGNI SU FORMAZIONE
OCCUPAZIONE: CISL, GOVERNO DISATTENDE IMPEGNI SU FORMAZIONE

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - Alla vigilia del vertice decisivo tra governo e sindacati sull'occupazione, la Cisl rinnova le sue critiche all'esecutivo per il mancato rispetto degli impegni relativi alle risorse da destinare alla formazione.

''Nonostante le prese di posizione ufficiali del Governo -afferma una nota della confederazione di Via Po- e gli accordi formalmente sottoscritti con le parti sociali, gli impegni per il riordino del sistema formativo, con specifico riferimento alla formazione professionale, restano disattesi e le risorse messe a disposizione diminuiscono anziche' aumentare''.

In questa situazione, prosegue la nota, tutte le iniziative rischiano di ''pagare prezzi elevatissimi, o addirittura di restare bloccate proprio mentre se ne annuncia il rilancio o la prima sperimentazione''. A questo punto, conclude la Cisl, ''torna ad essere decisivo su questo tema il confronto conclusivo tra governo e sindacati, per una collegiale e coerente assunzione di responsabilita' su una materia decisiva per le prospettive di sviluppo, di competitivita' del Paese e per le esigenze del mondo del lavoro''.

(Sec/Pe/Adnkronos)