PIRELLI: LEOPOLDO, ''RESTIAMO NEL GRUPPO''
PIRELLI: LEOPOLDO, ''RESTIAMO NEL GRUPPO''

Milano, 13 mag. - (Adnkronos) - Leopoldo Pirelli non lascia il gruppo che porta il suo nome. In una lettera al Giornale, l'imprenditore precisa di aver venduto le azioni Fin.P. in suo possesso ma che ''reinvestira' il ricavato, aggiungendovi ulteriore liquidita', per acquistare la partecipazione della Sopaf nella Gpi''. In pratica, ''la famiglia Pirelli -spiega Leopoldo - salira' dal terzo livello (Fin.P. controllata da Camfin, a sua volta controllata da Gpi) al primo livello, con impegno finanziario incrementato''.

''La famiglia Pirelli - ha spiegato infine l'ex vicepresidente della Confindustria - partecipera' al programmato aumento di capitale della Gpi e mio figlio Alberto verra' nominato vicepresidente della Gpi''.

(Red/Zn/Adnkronos)