'FEMMINA': ASSONI, CI VOLEVA SHARON STONE NON LA GUERRITORE
'FEMMINA': ASSONI, CI VOLEVA SHARON STONE NON LA GUERRITORE

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - ''Questo film non mi e' piaciuto per niente'', la Guerritore ''non credo fosse l'attrice piu' indicata. Io avrei visto meglio un'altra, magari Sharon Stone''. Maria Angela Assoni, l'amante di Capriolo, boccia 'Femmina', il film di Giuseppe Ferlito con Monica Guerritore ispirato alla vicenda dei due amanti bresciani. La Assoni ha visto il film con un giornalista de 'Il Borghese', e per il periodico ha 'recensito' il film: ''Lui, l'amante, faceva pena, sembrava una marionetta in mano alla Guerritore. Invece Foglia era ben altra cosa, altro che vittima...E' stato molto bravo l'attore che interpreta il marito, eccezionale''. Pollice verso per l'alter ego cinematografico del suo amante Massimo Foglia e pollice verso anche per la protagonista del film Monica Guerritore: ''E' una bella donna ed ha recitato benissimo, ma il suo personaggio e' molto diverso da me''.

(Spe/Gs/Adnkronos)