RAI: LA PUGLIA CONTRO ''LINEA VERDE'', PINTO GLI DA' RAGIONE
RAI: LA PUGLIA CONTRO ''LINEA VERDE'', PINTO GLI DA' RAGIONE

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - Il ministro per le politiche agricole, Michele Pinto, ha risposto al presidente della Regione Puglia, Salvatore Distaso, il quale aveva protestato per la totale disattenzione riservata ai vini pugliesi dal programma della Rai ''Linea verde'', dedicato al ''Vinitaly'' di Verona. Per il ministro, le osservazioni del presidente Distaso sono da ritenersi ''puntuali''. ''Mi dispiace -afferma Pinto nella lettera a Distaso- per l'accaduto anche perche', nella mia seppur rapida visita alla importante rassegna, ho avuto modo di apprezzare con quanta cura era stato allestito il padiglione istituzionale pugliese''. ''Capisco -continua Pinto- quanto dispiaccia vedere non valorizzata una utile ed apprezzabile iniziativa proprio dal servizio televisivo pubblico''.

Riservandosi ''di cercare di comprendere le ragioni'' di quanto lamentato dal presidente Distaso, il ministro, a sua volta, osserva ''che non si tratta purtroppo della sola omissione'', in quanto ''l'agricoltura rischia di far solo notizia in senso negativo: proteste, blocchi stradali, disordini; ma mi consenta in proposito di aggiungerle che assai scarse o nulle sono state, in tali casi, le proteste o le dissociazioni da metodi in informazioni non corretti''. 'Il vino pugliese -e' quindi la riflessione finale del ministro- e' soltanto l'ultima 'vittima' di n modo non condivisibile di fare informazione''. Per finire un invito: ''cerchiamo insieme di concorrere a modificarlo''.

(Red/As/Adnkronos)