TAP DOGS: DOMANI SERA PERFORMANCE EN PLEIN AIR A ROMA
TAP DOGS: DOMANI SERA PERFORMANCE EN PLEIN AIR A ROMA

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - Indossano tute da carpentiere e pesanti anfibi di contemporanea memoria, hanno volti canaglieschi e una allure selvaggia. Sono aggressivi, dirompenti, violenti eppure la loro energia ha riscaldato, negli ultimi anni, platee indomite scatenando nei maggiori teatri del globo (dal Giappone all'Europa, dall'Australia all'India, dall'America alla Cina) un tifo da stadio.

I tap Dogs il celebre gruppo australiano fondato nel 95 dal coreografo Dein Perry e dal regista e scenografo Nigel Triffitt, saranno domani sera a Roma per una breve tappa che li vedra' protagonisti, a partire dalle ore 22.30, in una performance en plein air in uno dei luoghi piu' suggestivi della capatale, Piazza del Fico, (nel cuore di Corso Vittorio), anticipando il debutto romano del 18 maggio all''Olimpico'.

Danzeranno su lame d'acciaio e travi di legno, i sei scatenati Tap Dogs, su superfici metalliche e pannelli di zinco, sotto piogge artificiali e scariche elettriche utilizzando i materiali piu' disparati. Corde, martelli, pneumatici, palloni da baseball, scale, cavi di acciaio, secchi, bastoni accompagnati da esplosivi tip tap, brani di rock'n roll, ritmi africani e percussioni e havy metal. Assordanti, rumorosi, roboanti, meccanici, ''perche' il nostro obiettivo -spiega Nigel Triffitt- e' condurre per mano lo spettatore all'interno di una realta' industriale spettacolare. Crudele, rabbiosa, animanta da una sana e vitalistica joie de vivre''.

Dopo l'appuntamento romano i Tap Dogs si esibiranno a Firenze (Teatro Puccini, 15 e 16 maggio), ancora a Roma (Teatro Olimpico, 18-31), Milano (Teatro Smeraldo 2-13 giugno).

(Cap/As/Adnkronos)