NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (2) - L'ESTERO
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (2) - L'ESTERO

Giacarta. Il presidente indonesiano Suharto, 76 anni, ha affermato per la prima volta che potrebbe anche dimettersi di fronte alla crescita della protesta popolare. Suharto si e' espresso in questi termini parlando con alcuni compatrioti al Cairo, dove si trova in visita. Ha poi aggiunto che non intende rimanere al potere con la forza ma che accetterebbe un cambio di leadership solo nell'ambito della procedura costituzionale. Intanto a Giacarta i disordini sono continuati tutta la notte e dense colonne di fumo si levano sulla citta'.

Algeri. Otto persone sono rimaste ferite, due delle quali in modo molto grave, nell'esplosione di una bomba in un cinema la scorsa notte a Blida, 50 chilometri a sud di Algeri.

Strasburgo. La polizia francese e' troppo brutale, soprattutto nei confronti degli stranieri. Lo afferma un documento del comitato anti tortura del Consiglio d'Europa di Strasburgo. Pestaggi con manganelli, pugni, schiaffi e calci sono frequenti, scrive il rapporto stilato in base ad una missione di esperti compiuta in ottobre presso luoghi di detenzione e stazioni di polizia a Parigi, Marsiglia e Montpellier. Gli abusi piu' gravi si registrano a Parigi: viene per esempio citato il caso di un uomo arrestato cui e' stata rotta la mascella con il lancio di una sedia.

Pechino. La Cina ha oggi duramente condannato i cinque test nucleari effettuati dall'India e chiesto, con un comunicato del ministero degli Esteri, che la comunita' internazionale si mobiliti per chiedere a Nuova Delhi di mettere immediatamente fine al proprio programma di sviluppo nucleare. Su richiesta di Washington, il ministro degli Esteri Tang Jiaxuan ha parlato ieri sera al telefono della questione con il segretario di Stato americano Madeleine Albright. Anche l'Australia ha reagito duramente agli esperimenti indiani: il governo ha deciso di congelare ogni aiuto economico non umanitario e ogni rapporto di tipo militare con New Delhi. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)