SCALFARI: DOPO 23 ANNI TORNA A ''L'ESPRESSO'' GRAZIE A ECO
SCALFARI: DOPO 23 ANNI TORNA A ''L'ESPRESSO'' GRAZIE A ECO

Roma, 14 mag. (Adnkronos) - Dopo 23 anni, Eugenio Scalfari torna a scrivere su ''L'Espresso'', da lui creato nel 1955 insieme ad Arrigo Benedetti: da allora ci scrisse tutte le settimane fino all'autunno del '75, quando comincio' il lavoro di fondazione di ''Repubblica''. Il ritorno del noto giornalista avviene grazie ad Umberto Eco, che gli ha chiesto di affiancarlo a settimane alterne nell'ultima pagina del newsmagazine: il semiologo continuera' ancora per un po' di tempo la sua rubrica ''La Bustina di Minerva'', che va avanti da tredici anni, mentre Scalfari dal numero in edicola domani firmera' la rubrica ''Il vetro soffiato''. Il titolo della rubrica, spiega lo stesso Scalfari, ''vuole essere un'indicazione di leggerezza nel senso che Italo Calvino dava a questa parola come elemento essenziale della sua poetica, e ad essa e' mia intenzione attenermi''.

Scalfari definisce il suo nuovo debutto sulle pagine del settimanale ''un piccolo evento che mi rallegra''. ''Eco -scrive il giornalista- ha molto abilmente preannunciato questo mio esordio e mi ha battezzato appunto come esordiente al suo fianco, ricordando che a mia volta fui io a chiamarlo a collaborare all''Espresso' nel 1965. Tra noi due non si sa dunque chi sia il Giovan Battista e chi il povero Cristo: direi di lasciare le cose nell'incertezza. Scrivere a settimane alterne sulla stessa pagina di Umberto mi mette comunque in corpo molta allegria, e mi da' al tempo stesso qualche preoccupazione: ce la faro' a tenere il passo? Non sara' facile con un competitor di quel calibro''.

(Pam/Gs/Adnkronos)