FRANCIA: QUARTO GIORNO DI SCIOPERO DEI PILOTI, COLLOQUI FERMI
FRANCIA: QUARTO GIORNO DI SCIOPERO DEI PILOTI, COLLOQUI FERMI

Parigi, 4 giu. (Adnkronos/Dpa) - I piloti sono entrati nel quarto giorno di sciopero, causando ulteriori disagi ai servizi dell'Air France, mentre i colloqui tra la compagnia e i sindacati sono ad un impasse. Interrottisi poco prima della mezzanotte di ieri, i colloqui dovrebbero riprendere questa sera. La disputa e' sorta per il progetto della compagnia di tagliare gli stipendi in modo da risparmiare oltre 500 milioni di franchi all'anno (141 miliardi di lire). L'Air France ha riferito che l'astensione dal lavoro dei piloti costa cento milioni di franchi al giorno.

Il presidente francese Jacques Chirac, ieri sera per la prima volta, ha parlato in pubblico dello sciopero lanciando un appello alle parti perche' mostrino senso di responsabilita' in vista dei mondiali di calcio, che dovrebbero iniziare la prossima settimana. La macchia degli scioperi si e' allargata ed anche i lavoratori della metro di Parigi che si sono astenuti dal lavoro provocando l'interruzione di meta' del traffico di quattro delle 13 linee metropolitane.

(Giz/As/Adnkronos)