KOSSOVO: MOSCA CONTRARIA A PRESENZA NATO
KOSSOVO: MOSCA CONTRARIA A PRESENZA NATO

Mosca, 4 giu. (Adnkronos/Dpa) - La Russia e' contraria alla presenza della Nato in Albania e Macedonia per controllare le frontiere con la provincia serba del Kossovo. Lo scrive l'agenzia di stampa russa Interfax, che cita un portavoce del ministero degli Esteri, Valeri Nesterushkin. La proposta di Mosca, secondo il portavoce, e' quella di affidare all'Unpredep, la missione di caschi blu dell'Onu dispiegati in Macedonia, il compito di vigilare sulle frontiere per prevenire il dilagare degli scontri. Affidare questo incarico alla Nato potrebbe costituire secondo il portavoce un ''pericoloso precedente'' di intervento delle truppe dell'Alleanza all'esterno del loro settore di attivita'.

L'intervento della Nato e' stato invece chiesto oggi da decine di migliaia di albanesi del Kossovo che hanno manifestato nelle vie del capoluogo Pristina: ''Nato, SOS per il Kossovo'' era scritto sugli striscioni dei dimostranti, che hanno raccolto l'appello a manifestare lanciato da tutti i principali raggruppamenti politici kossovari. La dimostrazione si e' svolta senza incidenti, ha reso noto l'agenzia di stampa di Belgrado Beta.

(Ses/Pe/Adnkronos)