M.O.: NETANYAHU, SARA' LA KNESSET A DARE L'OK AL RITIRO (2)
M.O.: NETANYAHU, SARA' LA KNESSET A DARE L'OK AL RITIRO (2)

(Adnkronos/Dpa)- Il leader laburista ha quindi detto all'ambasciatore americano che il suo partito respinge ogni forma di pressione da parte di Washington, concedendo comunque che se la pace dovesse trovarsi in un ''cul-de-sac'', gli Stati Uniti hanno allora il ''diritto di dire all'opinione pubblica che cosa e' successo''.

Rispondendo ieri alla Knesset ad una interpellanza riguardante insistenti voci di riarmo dei palestinesi in vista dello scoppio di un conflitto, il ministro della Difesa, Yitzhak Mordechai ha ribadito che ''e' giunto il tempo'' per una decisione definitiva sul secondo ritiro dalla Cisgiordania. Mordechai, considerato una delle colombe del governo, ha detto che lo stallo del processo si pace rischia di condurre a nuove violenze ed invitato i palestinesi ad agevolare le decisioni del suo governo rispettando gli impegni contratti con gli accordi di Oslo.

(Ses/Pe/Adnkronos)