ETIOPIA-ERITREA: MESSAGGIO DI SCALFARO AI DUE PRESIDENTI (2)
ETIOPIA-ERITREA: MESSAGGIO DI SCALFARO AI DUE PRESIDENTI (2)

(Adnkronos)- ''L'Italia, aderendo ad un desiderio delle due parti -continua il messaggio- ha subito fornito tutti gli elementi di carattere storico, pattizio e cartografico a supporto dell'identificazione del confine fra i vostri due paesi. Le indicazioni di entrambi sono che tale confine e' comunemente riconosciuto e che non vi sono rivendicazioni per una sua modifica, quanto sta accadendo e' quindi assurdo sotto tutti i profili''.

''Abbiamo seguito gli sforzi encomiabili condotti dagli Stati Uniti, dal Ruanda, dal Presidente in esercizio dell'Igad e dal Segretario Generale dell'Oua per aiutare a risolvere pacificamente la controversia, abbiamo purtroppo visto che malgrado le posizioni sull'aspetto specifico dell'area di confine si fossero avvicinate, la voce e' stata data alle armi''.

''Dobbiamo sottolineare l'esigenza pressante -aggiunge Scalfaro- che tra le due parti cessino subito le ostilita' e sia avviato, in qualsiasi modo, un esame approfondito dei motivi che hanno prodotto questa situazione e che rischiano di compromettere per altri decenni ogni prospettiva di sviluppo e di lotta alla poverta' dei vostri due paesi''.

''L'Italia -prosegue il Capo dello Stato- e' pronta ad aiutarvi in questa direzione affinche' possiate avviare una trattativa su tutti gli aspetti sui quali dovrete ritrovare la via dell'intesa e della collaborazione''. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)