ETIOPIA-ERITREA: MESSAGGIO DI SCALFARO AI DUE PRESIDENTI
ETIOPIA-ERITREA: MESSAGGIO DI SCALFARO AI DUE PRESIDENTI

Roma, 6 giu. (Adnkronos)- ''Il popolo italiano e' profondamente turbato dagli avvenimenti tragici che in questi giorni colpiscono l'Etiopia e l'Eritrea''- si legge in un appello di pace che il Presidente italiano Oscar Luigi Scalfaro ha inviato oggi ai suoi omologhi etiope Negasso Gidada ed eritreo Isais Afeworky. Nel suo messaggio, Scalfaro definisce ''assurdo'' quanto sta accadendo e sottolinea la disponibilita' del sottosegretario agli Esteri Rino Serri a recarsi in Etiopia ed Eritrea per favorire il ritorno della pace.

Il Presidente ricorda come durante le sue visite ad Addis Abeba ed Asmara lo scorso novembre pote' constatare quanto i due governi e i due popoli fossero impegnati sulla via della pace e dello sviluppo, nelle lunghe conversazioni con il presidente Negasso Gidada e il primo ministro Meles Zenawi, come in quelle con il presidente Isais Afeworky.

''Sentivo parlare di fratellanza fra i popoli etiopico ed eritreo, di stretta cooperazione in tutti i campi, di integrazione regionale , di pace e di progresso per tutta la regione del Corno d'Africa. Nelle vostre parole l'asse portante di questa politica era la solidarieta' e la collaborazione fra Etiopia ed Eritrea. E' quindi con sorpresa e sgomento -sottolinea il Capo dello Stato- che assistiamo oggi a combattimenti sui confini, ad incursioni aeree che colpiscono anche innocenti vittime civili, al linguaggio della guerra e della ritorsione''. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)