FARNESINA: TRE NUOVI AMBASCIATORI
FARNESINA: TRE NUOVI AMBASCIATORI

Roma, 6 giu. (Adnkronos) - A seguito del gradimento dei governo interessati, la Farnesina ha reso note le nomine di tre nuovi ambasciatori: Giuseppe Moscato al L'Avana, Carlo Marsili a Giacarta e Rubens Anna Fedele a Brazzaville.

Nato a Roma il 3 ottobre 1943, Moscato si e' laureato in Giurisprudenza presso l'Universita' ''La Sapienza'' di Roma ed e' entrato in carriera diplomatica nel 1967. Dopo aver lavorato presso il Servizio del Cerimoniale, la Segreteria particolare del ministro e la Segreteria Generale, Moscato dal 1968 al 1978 e' Secondo segretario a Washington, quindi Primo segretario ad Algeri e Console a Bastia. Nel 1978 e' rientrato a Roma ed ha prestato servizio presso l'Ufficio Medio Oriente e Nord Africa della Direzione generale degli Affari politici, di cui e' poi diventato capo nel 1981. Nel 1984 Moscato e' diventato Primo consigliere a Parigi. Rientrato a Roma nel 1988, l'ambasciatore Moscato ha ricoperto la carica di Capo della segretaria della direzione generale degli Affari politici. Nel 1989 viene nominato Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario di Seconda classe e nel 1993 e' stato Ministro consigliere a Parigi.

L'ambasciatore Marsili e' nato a Cupramontana, Ancona, il 26 novembre 1943 e si e' laureato in Scienze Politiche all'Universita' di Padova nel 1967 e nel 1970 ha iniziato la carriera diplomatica. Dopo aver prestato servizio presso la Direzione generale del personale e dell'amministrazione, Marsili dal 1973 al 1981 ha ricoperto la carica di Vice console a Monaco di Baviera, quindi Primo segretario a Bangkok e Consigliere ad Ankara. Rientrato a Roma nel 1978, Marsili ha lavorato presso la Direzione generale del personale e dell'amministrazione e nel 1984 e' diventato reggente del Consolato generale di Edimburgo. (segue)

(Ses/Pe/Adnkronos)