CAMORRA: DIA ARRESTA LATITANTE A MALAGA
CAMORRA: DIA ARRESTA LATITANTE A MALAGA

Malaga, 11 giu. -(Adnkronos)- A poche ore dall'operazione anticamorra di questa mattina, gli investigatori della Dia hanno messo a segno un altro colpo in Spagna, arrestando a Benalmadena (Malaga) il latitante pluripregiudicato Francesco Cavallo. Quest'ultimo aveva fatto sparire le proprie tracce nel 1993. Nel corso di una perquisizione nella villa di Cavallo, il personale del centro operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Torino ha trovato 10 kg. di cocaina e 20 kg. di hashish. Francesco cavallo e suo figlio Renzo, a sua volta latitante e catturato nel corso dell'operazione, devono scontare in Italia una pena di 14 anni per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e sono ritenuti inseriti in clan camorristici di spicco.

L'operazione della Dia e' stata eseguita in collaborazione con la Jefatura superior di Madrid e Barcellona. Nel corso della stessa azione e' stata arrestata anche Monica Tosoni, moglie di Renzo, sulla quale pendono in Italia due provvedimenti di custodia cautelare per traffico internazionale di stupefacenti. Francesco e Renzo Cavallo saranno oggi trasferiti nel carcere di Malaga a disposizione della Udienca Nacional di Madrid, che dovra' decidere sulla loro estradizione in Italia.

(Sin/Pe/Adnkronos)