INFERMIERI: BINDI ABOLISCE IL MANSIONARIO
INFERMIERI: BINDI ABOLISCE IL MANSIONARIO

Roma 11 giu. - (Adnkronos) - Presso il Ministero della Sanita', in data odierna, si sono incontrate con il Ministro della Sanita' Rosy Bindi le rappresentanze dell'Ipasvi e delle Confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per esaminare, tra gli altri i problemi connessi all'abolizione del mansionario infermieristico e delle equipollenze dei titoli abilitanti la professione.

Il Ministro della Sanita' Rosy Bindi ha annunciato di aver predisposto il regolamento che abolisce il mansionario nella sua attuale formulazione e lo sostituisce con linee guida che indicheranno percorsi organizzativi e modalita' di esercizio della professione infermieristica.

Per dare contenuti operativi ai temi trattati si e' convenuto di istituire tre gruppi di lavoro che dovranno fornire soluzioni in ordine a:

a) programmazione dei corsi di diploma universitari unitamente ad una corretta campagna di informazione per l'accesso alla professione infermieristica.

b) stesura delle linee guida complementare e proposte per le equipollenze dei titoli di studio prevedentemente conseguiti.

c) percorsi di formazione complementare e proposte per le equipollenze dei titoli di studio precedentemente conseguiti.

Nell'esprimere soddisfazioneo per il positivo risultato dell'incontro i componenti il Comitato Centrale dell'Ipasvi hanno comunicato che sottoporranno al Consiglio convocato per il 20 p.v. la proposta di sospensione della manifestazione annunciata per il 1 luglio.

(Red/Zn/Adnkronos)