AGENZIA SUD: BERTINOTTI, DISPOSTI CONFRONTO MA NO SU CARROZZONE (2)
AGENZIA SUD: BERTINOTTI, DISPOSTI CONFRONTO MA NO SU CARROZZONE (2)

(Adnkronos) - Quello che Rifondazione continua a chiedere al governo come gia' fatto in sede parlamentare nel corso dell'approvazione della risoluzione del Senato e' una Agenzia pesante, con una programmazione precisa che intervenga direttamente sul territorio, crei occupazione e investa in infrastrutture, dotata di un capitale ragguardevole. ''Nessuna politica dal basso -ha spiegato Giovanni Russo Spena- puo' ottenere qualche risultato senza una programmazione. Si produrrebbe infatti solo semplice chiacchiericcio''.

Ma Sviluppo Italia non e' che uno degli aspetti della politica per l'occupazione e il mezzogiorno ''La questione meridionale -dice ancora Bertinotti - deve entrare come azione riformatrice del governo. E non si tratta di colore ma di un punto decisivo. Prodi partirebbe con il piedi sbagliato se pensasse che basti una crescita economica per riordinare gli interventi al Sud. Non mi convince questa logica minimalista. Solo con una politica forte, di programmazione, si possono organizzare gli interventi''. E sara' dalla Conferenza di Napoli di sabato prossimo che Rifondazione rilancera' la propria strategia per il Sud chiedendo al governo di modificare il proprio approccio al mezzogiorno a cominciare da quello culturale. ''Dal fango di Sarno e' difficile guardare all'Europa'', conclude Enzo Gagliano, segretario regionale Campania.

(Tes/Zn/Adnkronos)