AGENZIA SUD: RUSSO SPENA, UN PASTICCIO 'LEGGERISSIMO'
AGENZIA SUD: RUSSO SPENA, UN PASTICCIO 'LEGGERISSIMO'

Roma, 11 giu. (Adnkronos) - Nuove e dure critiche di Rifondazione sull'Agenzia per il Sud che il Consiglio dei ministri si appresta a varare venerdi' prossimo. ''Il governo ha deciso di non decidere -spiega Russo Spena, responsabile per le politiche meridionali- ma non e' una scelta indolore; e' la peggiore che si potesse fare dopo tanti mesi di confronto, di discussioni parlamentari. Si sta per varare una holding che riesce ad essere, nello stesso tempo, pasticciata e ''leggerissima'', sino ad essere inesistente.

Dare il via ad una struttura senza indirizzi e senza fondi, dicono in sostanza i comunisti che contestano il mancato 'travaso nella holding dei famosi 3.000 miliardi di plusvalenze Telecom, equivale ad una ''pura morfologia di potere''. E avverte il governo: ''Un'agenzia che sia terreno di lotte di potere per l'accaparramento dei fondi disponibili non ci interessa. Non sarebbe una svolta riformatrice ma un vivacchiare all'interno dell'attuale, pessimo, status quo''.

Rifondazione continuera' ad insistere, infatti, per una Agenzia di programmazione e progettazione dello sviluppo, ''leva indispensabile anche per il dinamismo degli enti locali e delle comunita' territoriali''.

(Tes/Pe/Adnkronos)