BORSA: MATTINATA NEGATIVA, BENE FIAT E PARMALAT (2)
BORSA: MATTINATA NEGATIVA, BENE FIAT E PARMALAT (2)

(Adnkronos) - Tornando ai titoli guida tutti pesanti i bancari a partire da Banca Intesa che dopo un avvio in rialzo ora perde il 2,58% (resistono le risp a +0,49%). Fideuram cede il 4,32% ma non e' molto migliore la situazione di San Paolo To (-2,49%), di Mediobanca (-1,58%) e di Banca Roma (-1,19%). Degli assicurativi Ina perde l'1,75% e Ras l'1,80% nel giorno dell'assemblea.

Completa il quadro del Mib 30 la pesantezza dei telefonici con Telecom Italia a -1,72%, scavalcata in negativo da Tim -2,37%. Nel resto del listino da segnalare una lieve tenuta al rialzo di Snia Bpd (+0,12%) mentre parte il road-show; un deciso ribasso per le Cirio (-2,07%) contrastato dal progresso delle controllate Lazio (+0,60%). Altra seduta positiva per le Ericsson che guadagnano l'1% in quanto fornitrice di Wind, mentre peggiorano nel quarto giorno di quotazione le Gefran (-4,06%).

(Plu/Lr-Gs/Adnkronos)