CREDIT: MARCHIO', DA DECIDERE LIVELLO QUOTA RAS POST-FUSIONE (2)
CREDIT: MARCHIO', DA DECIDERE LIVELLO QUOTA RAS POST-FUSIONE (2)

(Adnkronos) - Del Credit comunque, Marchio' dice un gran bene: ''noi teniamo particolarmente al Credit perche' e' veramente un gran bell'istituto, gestito molto bene con una conduzione efficacissima e soprattutto con dei programmi verso il futuro di grande impegno, come dimostra il piano industriale di merger con Unicredito, che a noi interessa moltissimo'', afferma Marchio' che sottolinea: ''sono sicuro che il piano industriale andra' bene. Le premesse sono ottime e del resto io mi sono proprio per questo dichiarato favorevole al piano nel consiglio di amministrazione del Credit''.

Da ricordare che prima del nuovo orizzonte, e del nuovo valore della partecipazione Ras in Credit, definiti dall'operazione con Unicredito, la compagnia aveva chiesto l'autorizzazione alla Banca d'Italia per accrescere dal 5 al 10% la quota nell'istituto : ''avevamo detto che l'operazione sarebbe potuta avvenire in un certo periodo di tempo e anche secondo l'andamento dei prezzi, e ripeto la stessa cosa'' ha concluso Marchio' per quanto riguarda l'eventualita' di riportare la quota dal 3 al 5% dopo la diluizione che derivera' dalla fusione .

(Car/Pn/Adnkronos)