FONDAZIONI: FAZIO, NON PORRE VINCOLI RIGIDI
FONDAZIONI: FAZIO, NON PORRE VINCOLI RIGIDI

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - ''No'' a vincoli troppo rigidi per la vendita delle partecipazioni bancarie da parte delle fondazioni. Al termine dell'audizione in commissione Finanze al Senato, il Governatore della Banca d'Italia ritorna su quanto gia' esposto in commissione nel corso dell'audizione sul ddl sulle fondazioni bancarie: ''ho suggerito di non porre vincoli molto precisi''.

Il problema, prosegue Fazio, ''era molto piu' grave nel passato quando il valore delle azioni bancarie era molto depresso. Adesso il problema si e' un po' attenuato e, anche la prospettiva, che dobbiamo portarci, di ripresa di redditivita' delle banche, dovrebbe un pochino aiutare. E' un suggerimento quello che ho dato a non avere vincoli troppo rigidi''.

(Kat/Zn/Adnkronos)