MUCCA PAZZA: ALLEVATORI PREOCCUPATI FINE EMBARGO CARNE INGLESE
MUCCA PAZZA: ALLEVATORI PREOCCUPATI FINE EMBARGO CARNE INGLESE

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - Preoccupazione tra gli allevatori italiani per la proposta della Commissione Ue di abolire il divieto di esportazione della carne bovina britannica, imposto nel marzo 1996 per evitare la diffusione del morbo Bse (mucca pazza). L'Aia, l'associazione degli allevatori, ha invitato gli organismi comunitari che debbono decidere sulla fine del'embargo a fare in modo che siano assicurate le massime garanzie sanitarie, facendo prevalere gli interessi dei consumatori. Un invito anche all'Ue e al governo italiano per sostenere iniziative promozionali del consumo di carni nazionali che assicurano garanzie di qualita' e salubrita'.

(Sec/Pn/Adnkronos)