POSTE: CATONI (SDA), PUNTEREMO A DIVENTARE I LEADER
POSTE: CATONI (SDA), PUNTEREMO A DIVENTARE I LEADER

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - Sda. Un boccone appetito dalla Posta francese da quella tedesca, da una banca d'affari e, a tre giorni dalla firma, anche dal colosso Ups. Il gruppo, nonostante abbia ricevuto offerte nettamente migliori ha pero' scelto le Poste italiane. ''E' vero -dice l'amministratore delegato Valter Catoni- ma cosi' abbiamo la possibilita' di fare qualcosa di importante per la nazione''.

Con i vertici delle Poste non si e' perso tempo e si e' gia' parlato di strategie. Obiettivo: rispondere efficacemente al processo di consolidamento degli operatori di corriere espresso e all'aggressiva politica di acquisizioni condotta dalle principali poste europee che, come sottolineato dalle Poste italiane, mirano a porsi come operatori globali.

Le Poste olandesi ad esempio, hanno acquisito il 100% di Tnt (che a sua volta aveva acquisito in Italia la Traco); le Poste tedesche si avviano a diventare l'azionista di riferimento di Dhl International, mentre le Poste francesi detengono il controllo di Jet Worldwide Express oltre al 100% della Chronopost. (segue)

(Cre/Pn/Adnkronos)