ESERCITO: DOPODOMANI SI CONCLUDE OPERAZIONE 'VESPRI SICILIANI'
ESERCITO: DOPODOMANI SI CONCLUDE OPERAZIONE 'VESPRI SICILIANI'

Roma, 23 giu. -(Adnkronos)- Si concludera' dopodomani l'operazione 'Vespri Siciliani', che ha visto per sei anni i reparti dell'Esercito operare al fianco delle forze dell'Ordine nell'opera di contrasto alla microcriminalita'. All'operazione 'Vespri', avviata all'indomani della strage di Via D'Amelio a Palermo, hanno preso parte in tutto circa 150.000 militari. In questi sei anni i militari hanno assicurato la protezione, giorno e notte, ad un numero elevato di 'obiettivi sensibili': abitazioni di magistrati e cittadini vittime di attacchi della mafia, sedi istituzionali, carceri, esercizi commerciali, cantieri, monumenti.

Sono stati portati a termine oltre 70.000 interventi tra controlli stradali, pattugliamenti, rastrellamenti extraurbani. Piu' di 800.000 le persone identificate, oltre 1.200 quelle consegnate alle autorita' di pubblica sicurezza. I militari dei 'Vespri' hanno controllato in questi anni 660.000 automezzi e 58.000 edifici. Secondo il capo di stato maggiore dell'Esercito, gen. Francesco Cervoni, i soldati che hanno partecipato alla missione sono ''la testimonianza della vocazione e della capacita' dell'Esercito di concorrere e farsi carico dei problemi urgenti e reali della collettivita'''.

A giudizio del ministro della Difesa, Beniamino Andreatta, ''i consensi alla missione non sono venuti solo dalle autorita' ma soprattutto dalla gente comune, che ha apprezzato il comportamento dei nostri soldati e ha rafforzato la propria fiducia nelle istituzioni della Repubblica''.

(Mac/Zn/Adnkronos)