EVASI: MANZIONE E VOLONTE', NUOVA SCONFITTA FLICK E NAPOLITANO
EVASI: MANZIONE E VOLONTE', NUOVA SCONFITTA FLICK E NAPOLITANO

Roma, 23 giu. (Adnkronos) - Interrogazione 'urgente' ai ministri dell'Interno e della Giustizia sulla fuga dei due camorristi dall'aula bunker del Tribunale di Salerno. A firmarla sono il vicepresidente dei deputati dell'Udr Roberto Manzione e il collega Luca Volonte', i quali sottolineano come si tratti dell'''ennesima sconfitta'' dei ministri Napolitano e Flick. ''Ad entrambi -sostengono- e' addebitabile la responsabilita' politica dell'accaduto''. Da qui, l'auspicio che ''i due ministri sappiano assumere le conseguenziali decisioni che il Paese si aspetta da chi ha piu' volte dimostrato di essere incapace di gestire la sicurezza pubblica''.

Manzione e Volonte' chiedono ''se non appaia inverosimile che in un'aula di giustizia, localizzata all'interno della struttura riservata al Comando dei Vigili Urbani, sia stato possibile realizzare, emulando l'abate Faria, una galleria sotterranea lunga oltre cinque metri, nella quale sono stati rinvenuti armi ed esplosivi''.

''E' assolutamente impensabile -sostengono Manzione e Volonte'- che un episodio di tale gravita' si sia verificato senza il concorso, almeno omissivo, di quanti avrebbero dovuto provvedere al servizio di sicurezza, cosi' come e' assurdo che non sia stata applicata la legge sulle videoconferenze. Assurdo -aggiungono i due esponenti dell'Udr- pare poi l'uso postumo delle armi da parte delle forze dell'ordine che sono riuscite soltanto a 'tentare di ferire' un incolpevole avvocato''.

(Sin/Pe/Adnkronos)