TUMORI: AL VIA CAMPAGNA 'SHOCK' NEL LAZIO (2)
TUMORI: AL VIA CAMPAGNA 'SHOCK' NEL LAZIO (2)

(Adnkronos) - Giuliana Geronzi, del comitato promotore, spiega che la campagna invita ''a superare quella 'prevenzione nei confronti della prevenzione sanitaria', essenziale per vincere il carcinoma mammario''. Jacqueline De Laurentiis, ancora della Lega Tumori, suggerisce poi alle donne a ''diffondere presso le amiche il messaggio di prevenzione''. ''Che rappresenta - dice il professor Giuliano Quintarelli, presidente della Lega Tumori di Roma - un aspetto importantissimo nella lotta alla malattia, perche' il tumore alla mammella diagnosticato precocemente, ha un'indice di guarigione di circa l'80%. Se l'iniziativa avra' successo, sara' estesa anche alle altre regioni''.

La campagna non dovrebbe fermarsi ai poster, infatti Paolo Nizza, direttore delle Relazioni esterne delle Poste, ha prospettato la creazione di un ''francobollo sulla prevenzione del cancro al seno'', con una veste grafica accattivante, che contribuisca a realizzare gli obiettivi indicati dalla Lega. ''Sulla realizzazione di un francobollo ''ad hoc'' decidera' una consulta filatelica, ma l'iniziativa - afferma - mi sembra realizzabile''. Nizza propone anche l'istituzione di cassette speciali negli Uffici Postali, destinate alle schede di richiesta di visite presso le sedi della Lega Tumori. (segue)

(Sal/Pe/Adnkronos)