TUMORI: AL VIA CAMPAGNA 'SHOCK' NEL LAZIO
TUMORI: AL VIA CAMPAGNA 'SHOCK' NEL LAZIO

Roma, 23 giu. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Una campagna ''provocatoria, e quasi erotica'' per diffondere fra le donne la cultura della prevenzione. A mettere a nudo il seno femminile, questa volta pensando alla sua salute, e' la nuova strategia di comunicazione contro il carcinoma mammario, lanciata dalla Lega Tumori di Roma e messa a punto gratuitamente dalla Saatchi & Saatchi. Un seno femminile di profilo su sfondo blu e un dito maschile che lo indica, accompagnato dalla scritta ''Visitateci'', e dall'invito a sottoporsi a una visita presso le sedi della Lega Tumori.

La campagna, che debuttera' domani con un paginone sul quotidiano La Repubblica, e' forte di 700 poster 3x6m, che saranno affissi nelle strade della capitale, negli Uffici Postali e nelle sedi della Banca di Roma del territorio laziale. ''Un'immagine stupenda e addirittura un po' erotica - dice Samaritana Rattazzi, del Consiglio direttivo della Lega Tumori di Roma, all'Adnkronos Salute - ma questo non guasta, perche' l'erotismo richiama l'attenzione e se la richiama sul cancro mammario questo va benissimo. Credo che ci vorra' un anno perche' le donne capiscano l'importanza della prevenzione: se la malattia e' presa in tempo e' curabilissima, altrimenti non lo e'''. (segue)

(Sal/Pe/Adnkronos)